Mentor all’hackathon di Manpower

Mentor all’hackathon di Manpower

L’hackathon di Manpower quest’anno aveva due grandi sfide.

Come già sapete sono Talent Ambassador di Human Age Institute e partecipo a numerosi eventi molto interessanti organizzati da questa fondazione.

hackathon di manpower a milano

Hackathon di Manpower

L’ultimo in ordine temporale è stato qualche tempo fa quando, devo ammettere con mio grande stupore, sono stata chiamata per l’hackathon organizzato insieme a Tree, una startup innovativa.

Perché lo stupore? Perché l’invito che mi è stato rivolto non era come partecipante, ma addirittura come mentor.

La mia esperienza come #mentor all' #hackathon di @ManpowerGroupIT organizzato da… Condividi il Tweet

Invitata come mentor all’hackathon di Manpower

Ho subito accettato con entusiasmo, anche se all’inizio non sapevo bene quale fosse il mio compito. Appena arrivata mi hanno subito spiegato le cose fondamentali che dovevo sapere.

C’erano due tipi di mentor: quelli di Tree e quelli invece di altre organizzazioni.

Dopo una breve introduzione fatta da un mentor Tree, l’organizzazione del team “Shilder” è stata lasciata nelle mie mani.

hackathon di manpower a milano il team al lavoro

Il Team Shilder al lavoro

Devo dirvi che nel fare il mentor (era la mia prima volta che lo facevo in un Hackathon) mi hanno aiutato moltissimo le soft skill che ho imparato nelle due jam di design thinking a cui ho partecipato a Lubiana e Monaco e di cui già vi avevo parlato.

Le sfide da risolvere erano due: una riguardava l’Aging e l’altra lo Smart Working.

Il mio team doveva cimentarsi nell’aging. Siamo partiti dall’analisi dei problemi, ne abbiamo selezionati due per arrivare a trovare delle soluzioni che fossero fattibili.

A metà giornata abbiamo proposto la selezione dei nostri due problemi con relative soluzioni ai challenger per avere il loro feedback e sapere su quale delle due soluzioni fosse meglio concentrarci secondo loro.

I challenger, cioè quelli che hanno proposto le sfide, erano una di SEA (l’azienda che gestisce gli aereoporti di Malpensa e Linate) e l’altro di un’azienda farmaceutica.

hackathon di manpower a milano

Focalizzare le soluzioni all’hackathon di Manpower

Il pomeriggio era dedicato a rendere più dettagliata la nostra idea e a prepararci per lo speach finale che doveva durare massimo 3 minuti e avere delle slide con un format particolare. Anche su questo sono stata agevolata parecchio dai miei tantissimi interventi in pubblico.

Il team di cui ero mentor era composto da persone davvero volenterose, piene di energia, voglia di mettersi in gioco, di qualsiasi età e con diversi background.

Tutto questo ha creato un mix perfetto che ha permesso di collaborare nel migliore dei modi, tirando fuori il massimo da tutti.

Premiazione all’hackathon di Manpower

Alla fine, come in tutti gli hackathon, c’è stata la premiazione, con una giuria che valutava ogni idea in base a tre parametri diversi. Io un po’ speravo di vincere, ma non ci contavo troppo, visto che era la mia prima volta come mentor.

hackathon di manpower a milano il mio team ha vinto

Abbiamo vinto!

Figuratevi la mia contentezza quando il mio team è stato chiamato sul palco! Abbiamo vinto!!!

Il mio #team vince l' #hackathon di @ManpowerGroupIT @StefanoScabbio @HumanAgeInsIT @aperdichizzi Condividi il Tweet

Una felicità immensa, ero contentissima! Non mi sembrava vero di essere riuscita a raggiungere un traguardo del genere.

Ma la serata ha riservato ancora altre sorprese, quando ci è stato comunicato il premio ricevuto.

Un corso sulle soft skill, ma soprattutto un periodo di mentoring in azienda per migliorare la nostra idea a Tree.

In realtà il premio doveva essere solo dei partecipanti e non anche mio, in quanto mentor, ma – vista la mia posizione sempre un po’ particolare per via dell’età – con mia grande felicità, il team ha voluto anche me a bordo perché ‘ero proprio una brava mentor’ e gli organizzatori hanno accettato!

Non vedo l’ora di iniziare questo percorso di mentoring, entrare nelle Aziende è sempre il modo migliore per imparare sul campo!

hackathon di manpower a milano il mio team ha vinto

Info sull'autore

Valeria Cagnina administrator

Commenta